La presenza delle cantine sui social media: Instagram

vino-instagram
Negli ultimi anni Instagram è diventato uno dei Social più utilizzati anche per fare business. La presenza delle cantine sui social, in particolare Instagram, ha assunto un valore fondamentale per il brand.

Instagram per le cantine

Perché la presenza delle cantine su Instagram è così importante?

Perché Instagram è il social dell'emozione e della condivisione e quale prodotto meglio del vino riesce a racchiudere allo stesso tempo queste due sfere. Il vino come il food, la moda e i viaggi si presta perfettamente ad avere un ruolo di spicco su Instagram.

L'espansione e il successo di questo Social nel corso degli anni lo si deve proprio alla capacità di questa piattaforma di riuscire ad entrare nella zona d'emozione delle persone. 

Instagram è, dopo google, la fonte d'ispirazione maggiore di chi cerca sogni, ispirazioni, sentimenti fortemente legati al nostro mercato.

Tutto ciò che emozione le persone lo vogliono condividere e il vino, come prodotto che emoziona, non è da meno. Per questo motivo, con il passare degli anni, anche i brand enologici hanno compreso l'importanza di avere una presenza fissa sui social. Esser presenti su Instagram non significa solo restare al passo con i tempi, ma anche sfruttare un'opportunità per farsi conoscere e crescere.

Quel che è bene precisare è che come Facebook anche Instagram, per fare business, è un media a pagamento e per curarlo in modo professionale è necessario partire da una consulenza dedicata al social media marketing wine, ma a differenza del social blu, Instagram è un forte propulsore anche nella fase di scoperta e come punto di contatto. E' spesso tra i primi tre "luoghi" dove una persona verifica l'esistenza di una cantina o quel che si racconta in rete di una bottiglia. Cercando l'account della cantina o navigando tra gli hashtag

Per questo inizialmente anche "solo" una presenza ben curata e coordinata alla comunicazione aziendale, anche se non a pagamento, può fare la differenza. 

Instagram è, dopo google, la fonte d'ispirazione maggiore di chi cerca sogni, ispirazioni, sentimenti fortemente legati al nostro mercato.

Tre attività da curare sulla bacheca Instagram della tua cantina

Instagram, come Facebook per le cantine, mette a disposizione numerose opportunità.

Sono diverse le zone che bisogna iniziare a valutare: per intenderci esiste la nostra bacheca, il feed, le stories. Tre diversi luoghi nel quale possiamo comunicare la nostra cantina. Se sugli ultimi due la presenza assume rilevanza e importanza principalmente a pagamento, sulla bacheca è possibile costruire una comunicazione efficace anche gratuitamente.

Ecco 3 attività da svolgere gratuitamente sulla bacheca della tua cantina su instagram



1

Comunicazione pertinente

La bacheca va curata in modo da renderla pertinente con la tua comunicazione generale. Deve seguire un filo conduttore presente sul sito, su Facebook, su Google.


Molte persone accedono alla tua bacheca di Instagram e avere una presenza confusionaria non aiuta di certo la tua cantina. 


Decidi uno stile, scegli un linguaggio e dai spazio alla creatività!

2

Cura la description

La description è l'unica parte testuale che puoi inserire nella tua bacheca. 150 caratteri e basta. 150 caratteri dove deve emergere la tua filosofia, il tuo insight!


Sembra banale, ma una description curata può fare la differenza.

Inoltre, all'interno di essa è possibile inserire l'unico link di riferimento del tuo brand. Scegliere il collegamento ottimale è fondamentale.


La description è il passepartout che può farti aprire le porte del Wine Digital Marketing!

3

Dai importanza a luogo e #

Geolocalizzare la propria cantina attraverso l'indicazione precisa del luogo nella quale si trova è uno dei pochi aspetti di proprietà di un profilo Instagram.


In quel luogo, infatti, esisti tu e solo tu per cui l'indicazione del luogo diventa fondamentale per assumere una presenza fisica chiara e specifica.


Per quanto riguarda l'# non si può assumerne la proprietà, ma si può creare qualcosa di unico che sia distintivo del brand.


L'# per sua natura è "di tutti" e il "tuo" # prende valore nel momento in cui tu non sei più l'unico ad usarlo!

In media sono 17 su 25 le cantine che oggi possiedono un profilo Instagram contro le 15 del 2018 e le 6 del 2014.  La consapevolezza dell'importanza di Instagram da parte delle cantine cresce, ma non è sufficiente. 

Il mondo del vino ha bisogno ancora di una spinta verso la digitalizzazione. Creare un piano strategico di digital marketing permette di creare nuovi punti di contatto con vecchi e nuovi consumatori e Instagram, da questo punto di vista, è una potentissima scintilla!


Instagram per il vino

Come usare instagram in modo strategico per le cantine ne parliamo nel secondo modulo dell'academy

Se vuoi saperne di più, resta aggiornato sui prossimi contenuti di Contestidivini!


Hai trovato interessante l'articolo?


NON PERDERTI I PROSSIMI CONTENUTI DI WINE MARKETING

Lascia i tuoi dati (ne avrò cura non piace nemmeno a me lo spam)

Potrebbe interessarti...
Postando contenuti sui social stai guadagnando oppure perdendo opportunità?
Fomo_in_cantina

Nella tua cantina, di recente, siete stati colpiti da FOMO? Niente paura, non si tratta di nessun nuovo batterio che infesterà le viti, ma di un problema che noto spesso Leggi tutto

Professionisti del vino: come autopromuoversi sui social media?

sommelier_cosa_comunicare_sui_social

Amati, odiati, ma in ogni caso ormai indispensabili: per sommelier ed enologi, i social media oggi sono uno strumento di lavoro a tutti gli effetti.  Capire come sfruttarli in modo Leggi tutto

Come usare i social per vendere vino nel 2021
Vendere_vino_socialmedia_contestidivini

E' vero che siamo nel 2021 e la tecnologia continua a fare passi da gigante, ma la macchina del tempo per tornare indietro nel passato non esiste ancora e così Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri i Webinar per curare la tua vigna digitale, nuovo ciclo di 3 appuntamenti da non perdere!