Come comunicare un premio vinto dal tuo vino?

comunicare_premio_vino
Ricevere un premio è un traguardo importante che va festeggiato, ma soprattutto, comunicato nella migliore maniera possibile. 


Come? Di seguito ti riporto qualche consiglio!

Dai valore al tuo premio

Ricevere un premio è sempre cosa gradita perché certifica la bontà di un lavoro svolto, nello specifico la bontà di un’etichetta prodotta.

Il premio dà valore al tuo vino di fronte alla comunità di esperti e appassionati, i quali attraverso questo “attestato” di valore potranno dire “qui c’è della qualità”.

Il primo che, però, deve dare valore al premio devi esser tu!

Come ben sai dietro ad una bottiglia c’è tanto lavoro, fatica, sacrificio. Riuscire ad ottenere un riconoscimento non è così facile e scontato; per questo devi esserne orgoglioso e devi aver la voglia di comunicarlo. Di comunicarlo nella migliore maniera possibile.

Comunicare un premio va benissimo 

ma bisogna farlo con senso e con delle strategie mirate.

In particolare, se lo si vuole comunicare online, su diverse piattaforme, è necessario farlo assecondando e rispettando la fisionomia di ogni piattaforma (sito, social, motore di ricerca…). La comunicazione di un premio necessita di una strategia di comunicazione del vino online non può e non deve essere affidata al caso. 

Non  è sufficiente, quindi, comunicare un premio con un post, magari identico per ogni social. Serve prendere tempo per curarlo quel post, per adattarlo ai diversi canali, veicolarlo verso il pubblico che ritiene adatto per quella comunicazione e permettere che contribuisca al raggiungimento di un obbiettivo pianificato all'interno del progetto digitale per la tua cantina.

Non tutti, infatti, possono avere le basi per comprendere l’importanza del premio. Anche perchè ne esistono di svariati, ognuno con i propri parametri di giudizio.

Tre consigli per comunicare il premio

1

Step 1 - Cura dei contenuti 

Inizia a prendere in considerazione la cura  del contenuto. In base alla piattaforma che scegli devono cambiare le dimensioni, le scritte, l’audio. Ogni piattaforma ha le sue regole e vanno rispettate perché altrimenti si rischia di sprecare un patrimonio importante che nessuno ha regalato, ma è stato costruito con la bontà del lavoro.Creare contenuti per il mondo del vino è un lavoro da fare con cura.

2

Step 2 - Digital PR e Influencer  

Pianifica tecniche di digital pr e influencer marketing. Aumentano il passaparola e in questo caso non c’è nulla di meglio del passaparola.  Se le persone parlano del tuo vino e del premio vinto dal tuo vino avrai raggiunto il tuo scopo. Le pubbliche relazioni e i wine influencer da questo punto di vista permettono di veicolare il messaggio in maniera semplice e immediata al pubblico corretto. Bisogna, infatti, considerare la cosiddetta asimmetria informativa, ovvero quella disparità di informazioni tra  domanda e offerta. Riuscire a far comprendere l’importanza di quel premio, al pubblico giusto senza autoreferenziarsi, è certamente il modo migliore di comunicare un premio. 

3

Step 3 - Sezioni digitali come in cantina 

Crea una sezione apposita per i premi.  Il sito certamente è la piattaforma più adatta, ma non è la sola. Anche l’album Facebook, ad esempio, può essere un buon collettore oppure le stories in evidenza. L’importante è che la comunicazione del premio non si sciolga come neve al sole. Con la fatica che si è fatta per ottenerlo, bisogna darne rilevanza costantemente. Creare, dunque, un contatto digitale è essenziale. Trovare sui canali online delle sezioni apposite per i premi ha lo stesso effetto di entrare in cantina e trovarsi di fronte una parete piena di targhe.

In conclusione, quest’ultimo aspetto deve esser tenuto ben a mente: per riuscire a comunicare in maniera efficace i propri vini e in questo caso i premi vinti dai vini, ci deve essere una piena sinergia tra l’online e l’offline, solo così si potrà avere una comunicazione da premio!


Hai trovato interessante l'articolo?


NON PERDERTI I PROSSIMI CONTENUTI DI WINE MARKETING

Lascia i tuoi dati (ne avrò cura non piace nemmeno a me lo spam)

Potrebbe interessarti...
Postando contenuti sui social stai guadagnando oppure perdendo opportunità?
Fomo_in_cantina

Nella tua cantina, di recente, siete stati colpiti da FOMO? Niente paura, non si tratta di nessun nuovo batterio che infesterà le viti, ma di un problema che noto spesso Leggi tutto

Professionisti del vino: come autopromuoversi sui social media?

sommelier_cosa_comunicare_sui_social

Amati, odiati, ma in ogni caso ormai indispensabili: per sommelier ed enologi, i social media oggi sono uno strumento di lavoro a tutti gli effetti.  Capire come sfruttarli in modo Leggi tutto

Come usare i social per vendere vino nel 2021
Vendere_vino_socialmedia_contestidivini

E' vero che siamo nel 2021 e la tecnologia continua a fare passi da gigante, ma la macchina del tempo per tornare indietro nel passato non esiste ancora e così Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri i Webinar per curare la tua vigna digitale, nuovo ciclo di 3 appuntamenti da non perdere!