Come vendere vino con una strategia digitale

vendere_vino_strategia_digitalevendere_vino_strategia_digitale

Perché è importante avere una strategia digitale da seguire per vendere il tuo vino?

Perché per vendere vino devi comunicarlo (bene, anzi in modo funzionale alla tua realtà) e oggi gran parte della comunicazione passa dall'online.  

Comunicazione e strategia digitale

Oggi saper comunicare bene è fondamentale. In realtà è sempre stato così. Da sempre il commercio si basa oltre che sui prodotti-servizi sulla capacità di saperli vendere. E per venderli bisogna saperli comunicare. Quel che è cambiato è il contenitore in cui la comunicazione si è sposta, ovvero il digital. 

Saper comunicare bene online, non vuol dire creare un post perfetto, pubblicare un video emozionale, partecipare ad un live.

Tutte queste azioni hanno un loro obiettivo se contestualizzate in una strategia digital marketing del vino, la quale prevede una piano di comunicazione sinergico e strategico. Per sinergico e strategico intendiamo una catena di contenuti da offrire alle persone nel momento corretto per far sì che queste persone possano avvicinarsi al brand e comprare un prodotto, nel tuo caso, il tuo vino. 

Naturalmente l'online non sostituisce l'azione commerciale, semmai la integra o meglio ancora, la supporta. Perché il supporto sia efficace e, dunque, finalizzato alla vendita del vino, è necessaria una chiara e definita strategia digitale.

Strategia digitale definizione:

E' l'attività che permette di scegliere l'insieme di azioni che hanno obiettivi misurabili in funzione delle risorse disponibili.

Tre consigli per intraprendere una strategia digitale


1

Le persone vivono on-life

Oggi le persone non vivono più online e offline. Ormai le persone vivono in simbiosi con gli strumenti digitali. E andando avanti sarà sempre più così. Il mondo online non è né una moda né un mondo a parte che presto scomparirà. E' il nostro mondo! 


Per cui non far finta di non vedere quel che accade. Rimani connesso con la realtà e inizia, oppure se lo stai già facendo, prosegui il percorso digitale attraverso contenuti specifici per il target che hai selezionato. I tuoi clienti devono continuare a scegliere i tuoi vini. 

2

Le strategie non possono esser tutte uguali

Non si può replicare una stessa strategia per più cantine. Ogni cantina ha il suo carattere, la sua storia, la sua filosofia.

Inevitabilmente vi saranno risorse diverse e anche i clienti a cui veicolare i contenuti saranno diversi.


Ecco, perché è bene diffidare da un'agenzia che vi dà già la soluzione. Il primo punto di partenza è sempre l'analisi della cantina, con tutte le sue sfumature. E per comprendere le sfumature è necessaria la conoscenza. 

3

No money, No party 

Per attuare una consulenza strategia digitale efficace c'è bisogno di un investimento. La grandezza di questo investimento, dipende a che punto è la tua strategia di comunicazione digitale.


A che punto sei della digital strategy? Sei coinvolgente, coerente e convincente rispetto a quanto proponi alla tua audience? Come in ogni azione commerciale, è impossibile raggiungere un risultato tangibile senza predisporre un budget. E questo budget va sfruttato nei migliori dei modi, a seconda del tuo livello digitale. Ad esempio creare un E-Commerce o utilizzare i grandi Wine-Influencer senza prima aver sistemato il sito, aver ottimizzato la presenza sui motori di ricerca, curato i social, non ha alcun senso ed è solo uno spreco di soldi, che oggi on ci si può permettere.



Non solo denaro ma anche le giuste risorse di tempo e/o di persone. Essere ovunque e fare tutto blocca e rallenta la crescita, non consente alla tua cantina di essere sostenibile e rilevante.

 

Questi sono solo alcuni piccoli consigli per iniziare ad intraprendere un percorso digitale. Per progettare una strategia bisogna essere consapevoli delle risorse di tempo, economiche e di persone.

Se vuoi saperne di più, resta aggiornato sui prossimi contenuti di Contestidivini!


Hai trovato interessante l'articolo?


NON PERDERTI I PROSSIMI CONTENUTI DI WINE MARKETING

Lascia i tuoi dati (ne avrò cura non piace nemmeno a me lo spam)

Potrebbe interessarti...
E si riparte…

Siamo talmente immersi in quella che pensiamo essere la nuova Eldorado del web (i social media) che non ci rendiamo conto di tutto quel che accade intorno. OK… sicuramente non Leggi tutto

Google Lens, i social e gli smart speaker. Uno sguardo al (digital) mercato.
utenti_digital_2022

Sono usciti i numeri più attesi dell'anno. Per ora in realtà sono stati lì ad aspettarli gli addetti ai lavori e gli appassionati, ma se fai impresa è utile che Leggi tutto

Il web marketing del vino: dalla definizione di target e obiettivi alla strategia omnichannel
social-media-wine

La pubblicità serve? Questa può sembrare una domanda retorica, ma non lo è se si pensa che molti imprenditori del vino, ancora oggi, non investono abbastanza e tantomeno in modo Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.